Alluvione, il Vademecum di Confesercenti per le imprese danneggiate
Si ricorda a tutte le imprese di provvedere alla segnalazione dei danni alla Camera di Commercio (Modello E) entro 30 giorni dall'evento alluvionale che le ha colpite. Confesercenti ha attivato attivato i propri sportelli telefonici a Genova, Imperia, La Spezia, Savona, Tigullio e rende disponibili tutte le informazioni utili.

leggi l'articolo
Da Confesercenti Genova un aiuto subito a tutti gli alluvionati della Provincia
Estesi immediatamente alle imprese di Chiavari, della Fontanabuona, della Valpolcevera e della Vallescrivia i due prodotti pensati per consentire di riprendere l'attività senza dipendere dai rimborsi pubblici: un finanziamento fino a 50mila euro e a tasso zero per le imprese e fino a 20mila euro per i danni privati patiti dai lavoratori dipendenti.

leggi l'articolo
Alluvione del 9 e 10 ottobre, proroga dei termini per segnalazione danni e bando
La Regione ha ulterioremte prorogato al 26 novembre il termine per presentare segnalazioni danni (Modello E) e domande di contributo per il bando regionale fino 40mila euro per le imprese colpite dall'alluvione del mese scorso. Per Chiavari e la Fontanabuona i danni vanno segnalati entro il 13/12, per Busalla e la Valpolcevera entro il 17/12.

leggi l'articolo
Genova, prorogati i termini delle vendite promozionali della merce alluvionata
La giunta Doria ha deciso che i commercianti vittima dell'alluvione del 9 e 10 ottobre potranno praticare le promozioni fino al 30 novembre, mentre per quanti sono stati coinvolti dagli allagamenti della scorsa settimana, la scadenza è il 5 dicembre. In entrambi i casi va presentato il Modello E per la segnalazione dei danni.

leggi l'articolo
Valbisagno, Confesercenti raccoglie le richieste dei commercianti che vogliono trasferirsi
L'associazione mette a disposizione la propria struttura (tel. 010.2485120, fax 010.2485177, e-mail: genova@confesercenti-ge.it) per quanti - da Borgo Incrociati a Staglieno, esasperati dalla continua esposizione agli eventi alluvionali - sono in cerca di una sistemazione più sicura nel quartiere o in altre zone della città.

leggi l'articolo
Facilitazioni agli ammortizzatori sociali anche per le ultime imprese alluvionate
L'assessore regionale Lavoro, Enrico Vesco, ha esteso le facilitazioni per ottenere la cassa integrazione in deroga anche alle aziende liguri colpite dall’alluvione dell’ultima settimana. Intanto, ieri il sottosegretario Delrio, in visita a Genova, aveva promesso lo sblocco dei fondi bloccati dal Patto di stabilità.

leggi l'articolo
>> Iscriviti alla newsletter
>> Segnala ad un amico
>> Stampa la newsletter
>> Cancella o modifica la tua registrazione
Condividi su   Condividi su Facebook  
Privacy: AVVERTENZA ai sensi decreto legislativo 196/2003, Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, e succ. mod. gli indirizzi di posta elettronica presenti nel nostro archivio provengono da comunicazioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in internet, e vengono utilizzati esclusivamente per fornire informazioni sulle attività di Confesercenti Liguria. Si precisa che, per essere rimossi dall'archivio, è sufficiente cliccare sul pulsante CANCELLAMI presente in questa newsletter
Smartphone - Tablet: La newsletter del Giornale on-line di ConfesercentiLiguria.it è leggibile anche su palmari e cellulari


Novità giuridiche finanziarie
Lo stabilisce la legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 29 dicembre. Ogni datore di lavoro dovrà dunque corrispondere la retribuzione solo ed esclusivamente con un bonifico su conto corrente, con strumenti di pagamento elettronico, tramite assegno oppure in contanti, ma solo presso sportello bancario o postale.
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della Naspi può richiedere la liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma, come stabilito dall'Inps in una circolare contenente precisazioni in merito alla compatibilità delle indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorativa e di reddito.
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie