Civ Sarzano Sant'Agostino, dal 15 al 18 novembre torna Tartufando
logo tartufandoDal 15 al 18 novembre prossimi torna Tartufando, l’evento a cura del Civ Sarzano Sant'Agostino giunto alla sua seconda edizione e che prevede eventi dedicati alla ristorazione e all’intrattenimento all’interno di tutto il perimentro del Civ.

Si tratta di una manifestazione tematica per tutti: dai gourmet alle famiglie, dal pranzo alla cena, il filo conduttore che legherà l’ospite di Tartufando sarà sempre e solo il piacere di mangiare bene, godersi il Centro Storico e le sue bellezze storico culturali.

Infatti, dopo la prima riuscitissima edizione della manifestazione che ha contato più di 8mila visitatori in tre giorni, per un totale di circa 15 kg di tartufo consumati, per quest'anno si prevede l’aumento dei punti ristoro, tra esercenti e ristorazione tradizionale: dai 20 della passata edizione, agli attuali 27.

Non soltanto ristoranti e bistrot, Tartufando è anche possibilità di acquisto direttamente dai tartufai a prezzi favorevoli, incontri con gli esperti, intrattenimento musicale e info point atti a far scoprire o riscoprire l’area urbana attraverso un tour gastronomico culturale. Altra grande novità del 2018 è la possibilità di usufruire in toto di Piazza Sarzano, ultimata nella sua pedonalizzazione, che ha già ospitato eventi di grande successo quali Il Mercatino di San Nicola, Braghetta Beer Festival, attività di Coldiretti e Festival Paganini.

Nuovi spazi, nuove realtà e l’unione di intenti tra commercianti, ristoratori e abitanti del Civ Sarzano Sant’Agostino pronti ad accogliere i turisti, gli ospiti e gli amici che parteciperanno all’edizione 2018 dell’evento urbano per antonomasia dedicato al tartufo, Tartufando.
 
Maggiori informazioni sulla pagina Facebook ufficiale dell'evento.

Novità giuridiche finanziarie
Lo stabilisce la legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 29 dicembre. Ogni datore di lavoro dovrà dunque corrispondere la retribuzione solo ed esclusivamente con un bonifico su conto corrente, con strumenti di pagamento elettronico, tramite assegno oppure in contanti, ma solo presso sportello bancario o postale.
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della Naspi può richiedere la liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma, come stabilito dall'Inps in una circolare contenente precisazioni in merito alla compatibilità delle indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorativa e di reddito.
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Lavoro e contrattualistica
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie