A Chiavari il nuovo Mercatino Agroalimentare a cura di Confesercenti

Il Mercatino dei Sapori di Chiavari diventa "Tipicamente Chiavari - Mercatino Agroalimentare" e ritorna, sabato 26 e domenica 27 giugno, nella consueta cornice di via Rivarola e via Gagliardo, nel solco della tradizione di un appuntamento ormai consolidato e all'insegna delle novità che ha in serbo Confesercenti Genova, in qualità di nuovo soggetto organizzatore dell'evento. L'associazione provinciale delle piccole e medie imprese si è infatti aggiudicata il bando del Comune di Chiavari per l'allestimento e la gestione del Mercatino.

«Siamo orgogliosi di intraprendere questa nuova avventura, che dimostra la bontà del progetto presentato e rappresenta una crescita per l'intera nostra struttura provinciale che ha, proprio nel Tigullio, un punto di forza», sottolinea il presidente di Confesercenti, Massimiliano Spigno.

Il Mercatino si svolgerà ogni ultimo fine settimana del mese e sarà sempre accompagnato da un ricco programma di iniziative di contorno. «A fare la differenza in sede di aggiudicazione del bando - prosegue Spigno - è stata la nostra proposta di puntare sui prodotti d'eccellenza della nostra regione, a filiera corta e biologici, in possesso di certificazioni di qualità Doc e Igp, e di impreziosire ogni weekend con eventi collaterali che spazieranno dalla musica al teatro, dalle degustazioni all'animazione per ragazzi, coinvolgendo anche il Civ Chiavari - Le Vie del Levante».

Sono 33 i banchi attesi per il Mercatino del 26 e 27 giugno, il cui clou sarà rappresentato dalla cerimonia di inaugurazione ufficiale di domenica alle ore 11: protagonista la musica jezz, soul e fusion dei G.E.S. Trio.

Partecipa all'organizzazione anche Fiesa, il sindacato degli alimentaristi aderenti a Confesercenti. Si ringraziano inoltre il vicedirettore di Confesercenti Genova Paolo Barbieri per la preparazione del bando, Giorgio Costa per la selezione degli operatori, Roberta Mazza e Davide Canessa per la parte organizzativa e Andrea Artioli per gli eventi collaterali.

I "G.E.S. Trio" sono tre giovani ragazzi che hanno fatto della musica jazz soul e fusion una vera e prioria passione. La band è composta da Giovanni Pittaluga, chitarrista classe 1999 allievo di Marco Tindiglia; Emanuele Salvati, battersta classe 1998 studente del Conservatorio "Niccolò Paganini" di Genova; e Davide Scatassi, bassista classe 2000, anch'egli studente del "Paganini". Forte delle diverse influenze musicali che hanno contraddistinto il percorso artistico dei tre componenti, il Trio propone un repertorio che spazia dai molti pezzi originali di Giovanni Pittaluga oltre alle particolari reinterpretazioni di standard jazz e brani soul. Dopo numerosi live nei locali di Genova, nel 2019 il G.E.S. si esibisce anche in importanti manifestazioni del territorio ligure come il festival jazz di Bogliasco. I tre si riuniscono nella sala prove del Gezmataz al Porto Antico di Genova, messa gentilmente a disposizione dal direttore artistico che ha da subito manifestato interesse e simpatia verso la formazione.
 
Marco Gaviglio
 
Rassegna stampa:

Novità giuridiche finanziarie
L’azzeramento dell’Irap è un intervento della Regione Liguria per rivitalizzare il tessuto produttivo e migliorare le capacità di investimento delle pmi. Per esercitare questo diritto, le imprese in possesso dei requisiti necessari dovranno fare domanda entro il 31 marzo prossimo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie