"Uniti per la vita", raccolta fondi del Civ Nazionale e Confesercenti per l'ospedale di Sestri Levante

I commercianti del Civ Via Nazionale di Sestri Levante, in collaborazione con Confesercenti Tigullio, lanciano la campagna “Uniti per la vita” finalizzata alla raccolta dei fondi necessari all’acquisto di un’unità di terapia intensiva e dei presidi necessari a fronteggiare l’emergenza coronavirus presso l'ospedale cittadino.

Aderiscono all’iniziativa anche il Comune di Sestri Levante, Rv Consulting e l’Asl 4 Chiavarese.Tutti possono partecipare con un loro contributo attraverso bonifico bancario da effettuare, a questo link, sull’IBAN IT51J0617532230000001588680.
 
«Il Civ Via Nazionale si è sempre rivelato particolarmente sensibile ed attento di fronte ad ogni situazione di emergenza che abbia riguardato il nostro territorio, basti pensare alla raccolta a favore delle scuole alluvionate di Brugnato di qualche anno fa – ricorda Lenka Malafrina, vicepresidente del consorzio e ideatrice dell’iniziativa –. Il nome stesso che abbiamo voluto dare alla campagna, “Uniti per la vita”, serve ad evidenziare quanto sia fondamentale, in questi casi, l’unione di intenti da parte di tutti, perché con una grande partecipazione basterebbe davvero poco, il prezzo di un caffè a testa ad esempio, per raggiungere un obiettivo così importante come quello del potenziamento dell’unità di terapia intensiva del nostro ospedale. Il nostro invito ed auspicio è dunque quello di un'adesione massiccia alla nostra campagna».
 
«Appoggiamo l'iniziativa con entusiasmo, confidando che possa estendersi anche ad altre realtà in modo da ottenere un risultato concreto e tempestivo a sostegno della nostra comunità, data la situazione particolarmente delicata e inedita in cui ci troviamo», aggiunge Enrico Castagnone, coordinatore di Confesercenti Tigullio.
 
Leggi anche su:

Novità giuridiche finanziarie
Lo stabilisce la legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 29 dicembre. Ogni datore di lavoro dovrà dunque corrispondere la retribuzione solo ed esclusivamente con un bonifico su conto corrente, con strumenti di pagamento elettronico, tramite assegno oppure in contanti, ma solo presso sportello bancario o postale.
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della Naspi può richiedere la liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma, come stabilito dall'Inps in una circolare contenente precisazioni in merito alla compatibilità delle indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorativa e di reddito.
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie