Busalla, dal 7 al 23 dicembre tornano i Mercatini di Natale

Mercatini di Natale a BusallaTorna, anche quest'anno, "Natale insieme a Busalla", il calendario di iniziative che la Pro Loco di Busalla, in collaborazione con il Comune e i commercianti del Civ Il Ninfeo, organizza nei tre weekend del 7-8-9, 14-15-16 e 21-22-23 dicembre, con tante idee per lo shopping natalizio presso il Mercatino di Natale di piazza Macciò, sotto i portici di via Vittorio Veneto e nei numerosi esercizi commerciali aderenti, che rimarranno eccezionalmente aperti per l’intero fine settimana.

Clou della manifestazione sarà, appunto, il Mercatino di Natale con le sue caratteristiche casette in legno, che aprirà i battenti il 7 dicembre e sarà aperto dalle 10 alle 19 ogni venerdì, sabato e domenica. Sempre in piazza Macciò sabato 8, festa dell'Immacolata Concezione, come da tradizione sarà inaugurato il presepe in movimento, realizzato dai fratelli Daniela, Enrica e Marco Azzali, il cui ricavato sarà destinato ad una raccolta fondi in favore degli sfollati di Ponte Morandi.

Novità di quest’anno è lo street food a cura dei volontari della Pro Loco, con specialità come minestrone, polenta, panissa, vin brulé, ciccolata calda, crèpes e altri prodotti tipici. Inoltre, lungo le vie cittadine, l'associazione Pazzanimazione divertirà i più piccoli con la presenza di Babbo Natale. La biblioteca Bertha Von Suttner di via Chiappa ospiterà invece dei laboratori creativi che mostreranno ai bambini, ma non solo a loro, come realizzare gli addobbi natalizi, l'albero e il presepe con materiale di recupero.

L’appuntamento è dunque a Busalla in tutti i fine settimana di dicembre da venerdì 7 a domenica 23.


Novità giuridiche finanziarie
Lo stabilisce la legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 29 dicembre. Ogni datore di lavoro dovrà dunque corrispondere la retribuzione solo ed esclusivamente con un bonifico su conto corrente, con strumenti di pagamento elettronico, tramite assegno oppure in contanti, ma solo presso sportello bancario o postale.
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della Naspi può richiedere la liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma, come stabilito dall'Inps in una circolare contenente precisazioni in merito alla compatibilità delle indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorativa e di reddito.
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Lavoro e contrattualistica
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie