Grande successo per la 3ª Fiera di Torriglia organizzata da Anva Confesercenti

Ha riscosso davvero un enorme successo la terza edizione della Fiera di Torriglia organizzata da Anva Confesercenti e tenutasi domenica scorsa, 17 luglio. A tracciarne un bilancio è Stefano Oberti, appartenente al direttivo dell'associazione che riunisce gli operatori ambulanti aderenti a Confesercenti.
 
«Anche a dispetto del temporale della mattina, abbiamo portato a Torriglia almeno 6-7mila persone, un risultato impressionante per un paese che conta poco più di 2mila abitanti e che supera, di gran lunga, i già ottimi numeri dello scorso anno. Proprio grazie ad una simile affluenza siamo riusciti a staccare più di 2mila biglietti della lotteria benefica destinata alla ricostruzione del settore giovanile della Polisportiva Torriglia e al finanziamento dell'asilo locale», riferisce Oberti.
 
Doverosi i ringraziamenti ai tanti soggetti che hanno contribuito, a vario titolo, alla riuscita della manifestazione: «In primis, naturalmente, desideriamo ringraziare l'amministrazione comunale e il sindaco Maurizio Beltrami, al famoso manager del motomondiale Carlo Pernat, che ha messo a dispisizione della lotteria una tuta appartenuta a Loris Capirossi, e alle società di Genoa, Entella e Sampdoria che come sempre hanno invece portato le maglie ufficiali dei loro giocatori. Un rigraziamento davvero di cuore va, in particolare, al team manager dell'Entella Nino Di Pietro, che è stato con noi tutta la giornata e si è speso in prima persona con il suo contributo».
 
«Per la prima volta, inoltre, abbiamo portato la fiera nel centro storico grazie al mercatino dell'artigianato e dei mestieri curato con grande passione da Bruno Casale, che merita a sua volta un enorme grazie per essersi speso nell'organizzazione, praticamente, già da un anno a questa parte», aggiunge Oberti, che non nasconde, infine, un ulteriore motivo di soddisfazione: «A testimonianza della bontà del nostro lavoro, diverse altre amministrazioni comunali hanno contatto Anva per organizzare analoghe iniziative sul loro territorio».
 
Marco Gaviglio
 
Rassegna stampa:

Novità giuridiche finanziarie
L’azzeramento dell’Irap è un intervento della Regione Liguria per rivitalizzare il tessuto produttivo e migliorare le capacità di investimento delle pmi. Per esercitare questo diritto, le imprese in possesso dei requisiti necessari dovranno fare domanda entro il 31 marzo prossimo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie