Viva il Festival! Confesercenti Sanremo saluta l’imminente inizio della grande kermesse

«Un appuntamento storico, una tradizione irrinunciabile, una vera festa per Sanremo e per tutta l’Italia». Domenico Alessi, presidente cittadino di Confesercenti, saluta l'imminente inizio del Festival di Sanremo. «Ricordiamo - riprende Alessi - che questo è l’evento Rai di maggiore tradizione, il più importante, che blocca per diversi giorni la programmazione televisiva, in cui si parla e passano immagini di una Sanremo legata alla musica, al glamour, con gioia e felicità. Dal palco dell’Ariston, Sanremo diventa una capitale mondiale, diventa la città più conosciuta per diversi giorni, la città dei fiori. Sanremo diventa il sogno di milioni di italiani, la meta che tutti vorrebbero raggiungere».

«Il Festival di Sanremo - prosegue ancora il presidente di Confesercenti Sanremo - rappresenta una vera linfa vitale per la nostra economia, per la nostra provincia, che ci permette di essere attrattivi e conosciuti tutto l’anno, 365 giorni, che richiama turisti durante e oltre i giorni del Festival. Un evento imbattibile e insostituibile, da tenerci ben stretto e coccolare ogni anno. Anche questa, malgrado la pandemia, sarà sicuramente un’altra bellissima edizione, con un Amadeus sempre più esplosivo, con la città che esploderà di musica e colori , con tanta voglia di divertirsi e passare qualche ora in spensieratezza. Buon festival a tutti, buon lavoro a tutte le nostre attività».
 
Confesercenti desidera dedicare questa edizione a tutti gli operatori sanitari impegnati in prima fila nella lotta al Covid
e auspica che dal palco dell’Ariston la Rai e Amadeus possano far arrivare un grosso abbraccio a tutte le persone che in questi giorni sono in sofferenza.

Novità giuridiche finanziarie
L’azzeramento dell’Irap è un intervento della Regione Liguria per rivitalizzare il tessuto produttivo e migliorare le capacità di investimento delle pmi. Per esercitare questo diritto, le imprese in possesso dei requisiti necessari dovranno fare domanda entro il 31 marzo prossimo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie