Benzinai, Fabio Bertagnini nuovo presidente Faib Liguria

L'assemblea elettiva ligure ha eletto Fabio Bertagnini nuovo presidente regionale Faib - Federazione autonoma italiana benzinai, principale associazione di categoria dei distributori carburanti a livello regionale e nazionale. Genovese, 56 anni, dal 2013 a oggi alla guida della Faib provinciale, Bertagnini succede allo storico presidente Aldo Datteri, per quarant'anni punto di riferimento dei benzinai liguri iscritti a Confesercenti, a cui sono andati numerosi attestati di stima e ringraziamenti dai delegati e dagli invitati presenti.

«Sono consapevole della responsabilità di succedere ad un presidente con la storia sindacale e le relazioni, sia con le compagnie che con le istituzioni, del calibro di Aldo – dichiara Bertagnini – che ringrazio a nome di tutti i gestori liguri per il lavoro portato avanti in tutti questi anni, e sui cui consigli so che potrò contare anche in futuro». Datteri, infatti, rimarrà nel direttivo regionale e nella Faib nazionale come referente del comitato di colore Eni.

«Da parte mia – prosegue il neoeletto presidente regionale – cercherò di mettere a frutto l'esperienza maturata in campo professionale e alla guida del sindacato provinciale, conscio delle sfide inedite a cui la nostra categoria dovrà fare fronte, con la progressiva scomparsa dei veicoli a motore endotermico che comporterà, necessariamente, una trasformazione della professione: anche i gestori avranno infatti un ruolo di primo piano nella transizione ecologica, dovendo trasformare le stazioni di rifornimento in impianti capaci di erogare sempre nuovi servizi, a cominciare dalle ricariche elettriche e, in generale, dalle diverse esigenze richieste dai veicoli di nuova generazione».

All'assemblea hanno partecipato anche il direttore e il presidente nazionali Faib, Gaetano Pergamo e Giuseppe Sperduto. Quest'ultimo ha a sua volta ringraziato Datteri per il lavoro fatto a livello nazionale e territoriale fino ad oggi e per quanto continuerà a fare. «Sono moltissimi – ha detto Sperduto – gli impegni a cui è chiamato il gruppo dirigente di Faib per un'adeguata remunerazione delle gestioni, la formazione e l'assistenza nei punti vendita per la gestione delle attività più complesse e articolate che i gestori saranno chiamati a fare, così come per ottenere adeguate tutele sociali ed economiche per chi uscirà dal mercato. In questa fase di snodo epocale per la mobilità e i servizi che ruotano attorno ad essaoccorre gettare le basi per un futuro garantito per i gestori», ha concluso il presidente nazionale Faib.

Marco Gaviglio
 
Rassegna stampa:

Novità giuridiche finanziarie
L’azzeramento dell’Irap è un intervento della Regione Liguria per rivitalizzare il tessuto produttivo e migliorare le capacità di investimento delle pmi. Per esercitare questo diritto, le imprese in possesso dei requisiti necessari dovranno fare domanda entro il 31 marzo prossimo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Lavoro e contrattualistica
La misura rientra nell'ambito dell'accordo collettivo territoriale sottoscritto lo scorso 10 dicembre da Confesercenti, che estende a tutte le aziende associate della Città metropolitana di Genova la possibilità di applicare le deroghe ed esclusioni per le assunzioni a tempo determinato già previste per le aziende stagionali.
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie