Elenco bandi
Il Comune di Genova ha pubblicato un bando, rivolto ai Centri integrati di via e alle associazioni di categoria, per la parziale copertura delle spese da questi sostenuti per la realizzazione di eventi collaterali al Salone Nautico, nell'ambito dell'ormai consolidato programma di iniziative di "Genova in Blu". Le domande di partecipazione - redatte utilizzando esclusivamente l'apposito modulo allegato in calce, e correlate degli allegati diversificati in base al soggetto richiedente - devono pervenire entro e non oltre le ore 12 del 10 settembre a:
- Comune di Genova - Archivio generale protocollo - Piazza10 - 16121 Genova (tel. 010-5579048/045/051);
- oppure tramite posta elettronica certificata all'indirizzo comunegenova@postemailcertificata.it

Per maggiori informazioni si rimanda al bando integrale.


Data iniziale: 14-08-2018
Scadenza: 10-09-2018
In attuazione della Legge regionale 3/2008 titolo VII bis e degli indirizzi del Growth Act è stato approvato il bando che finanzia, mediante un contributo a fondo perduto, le iniziative volte a sostenere le piccole imprese commerciali, presenti nei comuni ricompresi nelle aree interne della Liguria e in comuni non costieri, individuati ai sensi dell’art 24 bis I comma ed elencati nell'allegato. Le risorse finanziarie assegnate dal bando sono pari a 1 milione di euro. La dotazione è stata suddivisa per territorio provinciale in base al numero delle imprese esistenti e pertanto:

Genova 520.000 euro
Imperia 160.000 euro
La Spezia 120.000 euro
Savona 200.000 euro

Il bando opera a favore dei seguenti soggetti ritenuti prioritari per il loro carattere di presidio sociale :
a) Vendita al dettaglio effettuata in esercizi di vicinato;
b) Somministrazione al pubblico di alimenti e bevande;
c) Rivendita di generi di monopolio;
d) Vendita della stampa quotidiana e periodica effettuata in punti vendita esclusivi;
e) Rivendita dei prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medico chirurgici.

L’agevolazione è concessa nella forma del contributo a fondo perduto nella misura del 40% dell’investimento ammissibile, incrementata sulla abse di eventuali elementi aggiuntivi. Sono agevolabili le iniziative con ammissibili investimenti non inferiori ad € 5.000,00 e non superiori ad € 20.000,00.
La domanda di contribuzione, a pena di inammissibilità, deve essere spedita a FILSE via PEC o mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento dal 18 giugno fino al 31 luglio 2018 incluso.


Data iniziale: 18-06-2018
Scadenza: 31-07-2018
Bando per l'affidamento in concessione ad uso associativo, per la durata di 6 anni, di un immobile ubicato in Salita San Francesco da Paola 1 AR (ex 9), della superficie di 125 mq, ai sensi del regolamento sulla disciplina dell'applicazione dei canoni ridotti in favore di enti e associazioni che svolgono attività di interesse collettivo. Il canone per la concessione è pari a 9025 euro annui.

Data iniziale: 22-01-2018
Scadenza: 02-03-2018
Bando per l'individuazione di un soggetto qualificato che, attraverso l'utilizzo in concessione del locale in oggetto, sviluppi azioni positive sul territorio creando sinergie e momenti aggregativi. Il canone per la concessione è pari a 13.632 euro annui

Data iniziale: 22-01-2018
Scadenza: 02-03-2018
Scopo del voucher è sostenere l’acquisto di software, hardware o servizi finalizzati a:
a) migliorare l’efficienza aziendale;
b) modernizzare l’organizzazione del lavoro;
c) sviluppare soluzioni di e-commerce;
d) realizzare connessioni a banda larga;
e) realizzare collegamenti internet mediante tecnologia satellitare in aree non infrastrutturate;
f) fornire formazione qualificata al personale.

A ciascun soggetto sarà riconosciuto un voucher di importo non superiore a 10.000 euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili e nei limiti delle risorse finanziarie stanziate (100 milioni di euro), salvo quanto previsto nel paragrafo “assegnazione delle agevolazioni”.

Data iniziale: 30-01-2018
Scadenza: 09-02-2018
L'Ufficio dei Monopoli per la Liguria - sezione di Genova bandisce un avviso di concorso per l'assegnazione di una rivendita ordinaria di generi di monopolio di nuova istituzione nel Comune di Ceranesi (Ge). La zona di concorso comprende tutti i locali commerciali idonei di piazza Pareto.

Scadenza: 28-02-2018
L'Ufficio dei Monopoli per la Liguria - sezione di Genova bandisce un avviso di concorso per l'assegnazione di una rivendita ordinaria di generi di monopolio di nuova istituzione nel Comune di Crocefieschi (Ge). La zona di concorso comprende tutti i locali commerciali del centro del comune di Crocefieschi, compresi tra piazza Firpo - D. Crocco Martiri, via XX Settembre e piazza della Libertà.

Scadenza: 22-08-2018
L'ufficio Marchi e Brevetti del ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato un bando per valorizzare i marchi delle micro, piccole e medie imprese con almeno cinquant'anni di storia, depositati cioè prima del 1 gennaio 1967. L'obiettivo è quello di sostenere la capacità competitiva delle pmi attraverso il rilancio e la valorizzazione economca dei marchi che rappresentano un pezzo di storia del nostro paese.

Le agevolazioni sono finalizzate all'acquisto di beni strumentali e di servizi specialistici esterni per favorire la valorizzazione produttiva e commerciale del marchio e dei prodotti o servizi ad esso correlati, nonché il rafforzamento del marchio, la sua estensione a livello comunitario e internazionale, l’ampliamento della sua protezione.

Si tratta di un bando a sportello le cui risorse disponibili ammontano complessivamente a quattro milioni e mezzo di euro, e che prevede una procedura di presentazione on line a partire dalle ore 9 del 4 aprile 2017, fino ad esaurimento risorse.

Gli uffici Marchi e Brevetti (tel. 010 2704417, 010 2704389, mail marchibrevetti @ ge.camcom.it.) e Relazioni esterne (tel. 010 2704565 relazioni.esterne @ ge.camcom.it) della Camera di Commercio di Genova sono a disposizione delle imprese per approfondimenti.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.marchistorici.it.

Data iniziale: 04-04-2017
Scadenza: fino a esaurimento fondi
Nuovo bando del Comune di Genova teso a proseguire nelle azioni di riqualificazione già in atto nel Sestiere della Maddalena in Centro Storico, favorendo il rafforzamento delle percorrenze commerciali, al piano strada, attraverso l’insediamento di ulteriori nuove attività. Gli incentivi sono concessi alle condizioni specificate nel presente bando pubblico e, comunque, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti e dei regolamenti comunitari.


Data iniziale: 25-01-2017
Scadenza: 25-01-2018
Bando pubblico per il finanziamento e sostegno all’insediamento di attività creative nel sestiere della Maddalena; in allegato il testo del bando e il modulo per la domanda di finanziamento, documentazione completa sul sito del Comune di Genova all'indirizzo http://www.comune.genova.it/content/bando-%E2%80%9Cmaddaoltre-%E2%80%93-creative-district%E2%80%9D-la-realizzazione-di-progetti-nel-centro-storico

Riferimenti:
Comune di Genova
Direzione Cultura
Palazzo Ducale
piazza Matteotti 4
dirculturaturismo@comune.genova.it

Per l’assistenza tecnica si può contattare:
Job Centre srl
Palazzo Tursi
via Garibaldi
jobcentre@comune.genova.it

Altri documenti da scaricare
Domanda di finanziamento

Data iniziale: 16-12-2016
Scadenza: 23-01-2017
Ad integrazione del Rende Noto pubblicato il 3 giugno 2013, si informa che si sono resi disponibili al Mercato Rionale del Ferro i seguenti box:

n. 8 di 27,14 mq;
n. 9 di 13,30 mq;
n. 11 di 9,40 mq;
n. 12 di 12,69 mq;
n. 13 di 13,78 mq;
n. 14 di 13,83 mq;
n. 15 di 13,40 mq;
n. 16 di 12,24 mq;
n. 17 di 13,83 mq;
n. 19 di 12,93 mq.

Le domande, in bollo, redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: COMUNE DI GENOVA – DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie – Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 GENOVA, entro il 28/09/2016 per la definizione della prima fase di assegnazioni.

Data iniziale: 08-09-2016
Scadenza: 28-09-2016
la Conferenza Stato-Regioni ha diramato le linee applicative in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche
Allo scopo di semplificare gli adempimenti, oltre agli indirizzi applicativi del bando per l'assegnazione dei posteggi, si allegano i fac-simile della domanda da compilare per quanto riguarda le fiere, i mercati nelle fiere e i posteggi isolati.


Data iniziale: 01-11-2016
Scadenza: 31-01-2017
Bando per l’erogazione delle agevolazioni finanziarie a favore di imprese che sono già insediate nell’ambito della Maddalena/Centro storico - euro 350.000,00
Per maggiori informazioni è possibile contattare Paolo Barbieri (Ancestor Confesercenti) o Pietro Moresco (CreditCom), tel. 010-252838, mail p.barbieri @ catliguria.it, creditcom @ catliguria.it


Data iniziale: 02-08-2016
Scadenza: 11-08-2017
Ad integrazione del Rende noto n. 2 del 27/04/2015, la direzione Sviluppo economico del Comune di Genova informa si è resa disponibile una postazione di 6,40 mq presso il mercato di via Scio. Le domande, in bollo e redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: Comune di Genova - Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 Genova, entro il 18/08/2016 per la definizione della prima fase di assegnazioni.

Altri documenti da scaricare

Data iniziale: 28-07-2016
Scadenza: 18-08-2016
La direzione Sviluppo economico del Comune di Genova rende noto che si sono resi disponibili nel mercato STATUTO i seguenti posteggi:

n. 13 di 9,5 mq;
n. 25 di 13,65 mq;
n. 22 di 10,3 mq;
n. 30 di 9,5 mq

Le domande, redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate entro il 18/08/2016 tramite raccomandata postale al Comune di Genova - direzione Sviluppo economico, ufficio Mercati al minuto e merci varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n.10, 16124 Genova.


Data iniziale: 28-07-2016
Scadenza: 18-08-2016
La Regione Liguria ha approvato un bando da un milione di euro a sostegno delle botteghe dei comuni dell'entroterra. Il bando prevede finanziamenti a fondo perduto per piccole superfici commerciali di vendita al dettaglio di generi alimentari e misti in 125 comuni non costieri con una popolazione non superiore ai mille abitanti e in quelli con non oltre 5 mila abitanti, sempre non costieri, ma che corrispondano ad almeno due requisiti tra i seguenti: un rapporto inferiore al valore medio della provincia di appartenenza per quanto riguarda popolazione residente e superficie, numero di imprese e superficie o imprese e popolazione residente.


Data iniziale: 01-07-2016
Scadenza: 29-07-2016
La direzione Sviluppo economico del Comune di Genova rende noto che, in base alle assegnazioni già concesse e all'accertamento di altri posteggi resisi disponibili, darà corso a nuove richieste di ampliamento e/o trasferimento da parte dei concessionari del mercato "Industria" che ne facciano richiesta.

Il posto ritenuto assegnabile è il n. 39, di 7,5 mq

Le domande, redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate entro il 20/03/2016 tramite raccomandata postale al Comune di Genova - direzione Sviluppo economico, ufficio Mercati al minuto e merci varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n.10, 16124 Genova.


Data iniziale: 29-02-2016
Scadenza: 20-03-2016
Il Comune di Genova pubblica, nell’ambito del Patto d’area, tre bandi per aiuti alle imprese al fine di promuovere la riqualificazione economica e commerciale del Borgo di Prè. Questo bando mira all’apertura di una libreria e di un ristorante in locali appartenenti al Comune.

Per informazioni rivolgersi a:

Monica Milzi
Ufficio Credito Confesercenti Genova
e-mail: m.milzi @ catliguria.it
Telefono: 010-255279

Data iniziale: 01-02-2016
Scadenza: 30-04-2016
Fiera di Genova ha intenzione di avviare una procedura selettiva a carattere privatistico, indirizzata ad operatori del settore, volta ad affidare, quale affitto di ramo d’azienda, la gestione del locale bar self-service ubicato all’interno del quartiere fieristico in prossimità degli spazi a mare nella sua disponibilità.

L’operatore interessato a gestire il bar self-service, pertanto, è invitato ad inviare a Fiera di Genova, entro e non oltre il 5 febbraio 2016, a mezzo posta raccomandata A/R presso la sede della Società (Fiera di Genova S.p.A. - Piazzale J. F. Kennedy, 1 - 16129 Genova) oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo fieradigenova@pec.it oppure a mezzo fax al numero 010.5391270 la seguente documentazione:

1. Dichiarazione di interesse;
2. Visura camerale in corso di validità;
3. Autocertificazione di regolarità contributiva;
4. Descrizione sommaria della propria azienda e della propria attività (referenze, storia, qualifiche, ecc.)
5. Elenco di attività svolte in ambito commerciale analogo alla gestione di bar self-service;
6. Dettaglio contatti (numeri di telefono, fax, e-mail ed ogni altro elemento non immediatamente reperibile attraverso la visura camerale)

Scadenza: 05-02-2016
Ad integrazione del Rende noto n. 1 del 19/03/2013, la direzione Sviluppo economico del Comune di Genova informa che si sono rese disponibili n. 12 postazioni (di dimensioni comprese tra i 5,15 e 24,00 mq) presso il mercato di Certosa. Le domande, in bollo e redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: Comune di Genova - Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 Genova, entro il 25/11/2015 per la definizione della prima fase di assegnazioni.


Data iniziale: 02-11-2015
Scadenza: 25-11-2015
Ad integrazione del Rende noto n. 2 del 27/04/2015, la direzione Sviluppo economico del Comune di Genova informa si è resa disponibile una postazione di 6,40 mq presso il mercato di via Scio. Le domande, in bollo e redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: Comune di Genova - Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 Genova, entro il 25/11/2015 per la definizione della prima fase di assegnazioni.


Data iniziale: 03-11-2015
Scadenza: 25-11-2015
Avviso di manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione del servizio bar/ caffetteria/catering nei locali interni del Teatro Carlo Felice, nonché della gestione del bar esterno facente parte dello stesso complesso immobiliare, funzionali all’apertura del teatro per spettacoli pubblici ed altri eventi. La domanda dovrà prevenire entro il 18 novembre

Altri documenti da scaricare
Planimetrie e disegni

Data iniziale: 28-10-2015
Scadenza: 18-11-2015
Ad integrazione del Rende noto n. 4 del 24/09/2013, la direzione Sviluppo economico del Comune di Genova informa che si sono rese disponibili n. 9 postazioni (di dimensioni comprese tra i 9,10 e i 33,40 mq). Le domande, in bollo e redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: Comune di Genova - Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 Genova, entro il 15/11/2015 per la definizione della prima fase di assegnazioni.


Data iniziale: 09-10-2015
Scadenza: 15-11-2015
Ad integrazione del Rende noto pubblicato il 18/07/2013, la direzione Sviluppo economico del Comune di Genova informa che si sono rese disponibili n. 4 postazioni (di dimensioni comprese tra i 10,50 e i 15,40 mq). Le domande, in bollo e redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: Comune di Genova - Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 Genova, entro il 30/10/2015 per la definizione della prima fase di assegnazioni.

Altri documenti da scaricare
130_MODELLO DOMANDA.pdf

Data iniziale: 30-09-2015
Scadenza: 30-10-2015
Ad integrazione del Rende Noto pubblicato il 3 giugno 2013, si informa che si sono resi disponibili al Mercato Rionale del Ferro i seguenti box:

n. 8 di 27,13 mq;
n. 12 di 12,69 mq;
n. 13 di 13,78 mq;
n. 14 di 13,83 mq;
n. 15 di 13,40 mq;
n. 16 di 12,24 mq;
n. 19 di 12,93 mq;
n. 20 di 11,00 mq.

Le domande, in bollo, redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate tramite raccomandata postale al: COMUNE DI GENOVA – DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO - Ufficio Mercati al Minuto e Merci Varie – Protocollo Generale - Piazza Dante n. 10 - 16124 GENOVA, entro il 30/10/2015 per la definizione della prima fase di assegnazioni.


Data iniziale: 30-09-2015
Scadenza: 30-10-2015
Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato un bando per l'autoimprenditorialità rivolto alle donne e ai giovani che vogliono creare nuove imprese. Nel dettaglio, possono beneficiare delle agevolazioni le imprese:
- costituite in forma societaria, ivi incluse le società cooperative;
- la cui compagine societaria è composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da donne o da soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni;
- costituite da non piû di 12 mesi alla data di presentazione della domanda;- di micro e piccola dimensione, secondo la classificazione contenuta nel regolamento Gber nonché nel decreto del Ministro delle attività produttive del 18 aprile 2005.

Data iniziale: 04-09-2015
Scadenza: fino a esaurimento fondi
Rendere possibile un sogno imprenditoriale tutto al femminile è l'obiettivo dell'iniziativa di Perlana e Fondazione Risorsa Donna. C'è tempo, infatti, fino al 31 ottobre 2015 per sottoporre il proprio progetto. L’iniziativa è rivolta alle donne che intendono avviare una microimpresa sul territorio italiano. Il bando si propone pertanto di dare visibilità alle capacità imprenditoriali femminili e finanziare in particolare lo start-up di una iniziativa imprenditoriale.

Per BANDO e MODULISTICA si rimanda al seguente link:
http://perlanaforwomen.perlana.it/index/intro

Data iniziale: 07-08-2015
Scadenza: 31-10-2015
La Camera di commercio di Savona sostiene attraverso contributi economici, le imprese localizzate nella provincia di Savona, che hanno conseguito o intendono conseguire le certificazioni volontarie che individuano prodotti, servizi e processi legati alle eccellenze produttive, ristorative e turistico-ricettive del territorio savonese in ambito nazionale e internazionale:

- “Artigiani in Liguria”: marchio regionale per le imprese artigiane che operano nell’ambito delle produzioni e lavorazioni dell’artigianato artistico, tradizionale e tipico di qualità, individuate dalla Regione Liguria per il tramite della Commissione Regionale per l'Artigianato (C.R.A.);
- “Liguria Gourmet”: marchio regionale per le imprese del comparto della ristorazione che propongono un menù tradizionale realizzato con prodotti tipici del territorio ligure;
- “Ospitalità italiana”: marchio nazionale di ISNART scpa per le imprese turistico-ricettive conformi ai disciplinari di qualità previsti per ciascuna tipologia di servizio.

Ogni impresa potrà presentare un’unica domanda anche se finalizzata a più certificazioni a partire dal giorno 01/09/2015 e fino al giorno 15/10/2015, esclusivamente mediante procedura telematica utilizzando la piattaforma Web Telemaco.

Per BANDO E MODULISTICA si rimanda al seguente link:
http://www.sv.camcom.gov.it/IT/Page/t02/view_html?idp=1587

Data iniziale: 01-09-2015
Scadenza: 15-10-2015
La direzione Sviluppo economico del Comune di Genova rende noto che, in base alle assegnazioni già concesse e all'accertamento di altri posteggi resisi disponibili, darà corso a nuove richieste di ampliamento e/o trasferimento da parte dei concessionari del mercato "Industria" che ne facciano richiesta.

Il posto ritenuto assegnabile è il n. 41 di mq 6,25

Le domande, redatte sugli appositi modelli, dovranno essere inviate dal 13/07/2015 ed entro i 20 giorni successivi all'annuncio, tramite raccomandata postale al Comune di Genova - direzione Sviluppo economico, ufficio Mercati al minuto e merci varie - Protocollo Generale - Piazza Dante n.10, 16124 Genova.


Data iniziale: 13-07-2015
Scadenza: 03-08-2015
Unioncamere, in collaborazione con Terzocanale e Salone della Csr e dell’Innovazione sociale e con il contributo delle Camere di Commercio, lancia il Premio Impresa Responsabile per valorizzare l’impegno delle imprese che sanno conciliare gli obiettivi economici con quelli sociali e ambientali, creare modelli di sviluppo sostenibile, facilitare il dialogo tra gli attori della filiera nel rispetto della trasparenza e legalità.

Per sottoscrivere la candidatura si rimanda al seguente link: http://www.csr.unioncamere.it/premiocsr/

Data iniziale: 06-07-2015
Scadenza: 07-08-2015
Reti di impresa per l’artigianato digitale: incentivi per programmi innovativi per la diffusione, la condivisione e lo sviluppo produttivo delle tecnologie di fabbricazione digitale

Data iniziale: 01-07-2015
Scadenza: 25-09-2015

       Pagina successiva
Novità giuridiche finanziarie
Lo stabilisce la legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale lo scorso 29 dicembre. Ogni datore di lavoro dovrà dunque corrispondere la retribuzione solo ed esclusivamente con un bonifico su conto corrente, con strumenti di pagamento elettronico, tramite assegno oppure in contanti, ma solo presso sportello bancario o postale.
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione della Naspi può richiedere la liquidazione anticipata a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma, come stabilito dall'Inps in una circolare contenente precisazioni in merito alla compatibilità delle indennità di disoccupazione con alcune tipologie di attività lavorativa e di reddito.
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Lavoro e contrattualistica
Mercato del Lavoro - Cassa integrazione - Detassazione - Apprendistato - Conciliazione - Attività Rlst
L'intesa sottoscritta lo scorso 7 settembre con Cgil, Cisl e Uil riguarda la rappresentanza ed il modello contrattuale e servirà da cornice ai futuri rinnovi dei contratti relativi a Servizi e Turismo. Il commento del presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e dei rappresentanti sindacali.
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie