Chi siamo
La Confesercenti Regionale Ligure è un'associazione di categoria imprenditoriale che opera, tramite le Confesercenti Provinciali e le loro società di servizio, su tutto il territorio ligure.
La Confesercenti Regionale Ligure offre agli imprenditori del settore del commercio, del turismo e dei servizi una struttura ben integrata nel territorio e mette loro a disposizione molteplici professionalità per fornire assistenza e consulenza per la loro vita imprenditoriale.
In un contesto, come quello della Liguria, le imprese piccole e medie costituiscono l'' asse portante dell''economia, la Confesercenti rappresenta uno strumento importante ed incisivo per la loro tutela ed evoluzione.
Lo sviluppo economico, la solidità delle imprese e la crescita dell'' occupazione, rappresentano gli obiettivi centrali della Confederazione, che avanza proposte per orientare le pubbliche Istituzioni verso scelte ottimali che tengano conto della peculiarità delle esigenze della parte fondamentale del mondo produttivo.

La priorità e gli strumenti necessari sono rappresentati dalla definizione di un sistema fiscale equo e semplice e da effettive possibilità di accesso al credito. Da qui la necessità di proseguire anche per il futuro nel disegno di una organizzazione sempre più moderna e dinamica che verifichi la propria capacità di raccolta di consenso sulla base della elaborazione di una linea strategica volta a creare un sistema di imprese sempre più moderno e competitivo.

Come associazione di imprese, la Confesercenti svolge nei confronti dei propri aderenti non soltanto funzioni di rappresentanza sindacale, ma anche di individuazione e offerta di nuove opportunità imprenditoriali, di regolamentazione degli interessi economici, di erogazione di servizi e assistenza tecnica, commerciale e finanziaria, franchising. E queste funzioni sono tanto più necessarie in quanto le piccole e medie aziende sono particolarmente esigenti nel campo dei servizi.

La Confesercenti ha pertanto l'' ambizione di essere una sorta di laboratorio dove vengono perseguite nuove ipotesi di ricerca in termini di efficienza, managerialità e opportunità di sviluppo.


REGIONALE
Marco Benedetti, presidente
Massimiliano Spigno, vice presidente
Andrea Dameri, direttore
e-mail: confesercenti.liguria@catliguria.it
Tel.: 010 252838

GENOVA
Massimiliano Spigno, presidente
Franco Ardoino, vice presidente vicario
Francesca Pescetto, vice presidente
Andrea Dameri, direttore
Paolo Barbieri, vice direttore

e-mail: genova@confesercenti-ge.it
Tel.: 010 2485120

IMPERIA
Domenico Alessi, presidente
Giovanni Cosentino, direttore
email: confesercenti.imperia@catliguria.it
Tel.: 0183 299255, 0183 720041

LA SPEZIA
Alessandro Ravecca, presidente
Aldo Datteri, vice presidente
Rita Mazzi, direttrice
e-mail: c.confese1@virgilio.it
Tel.: 0187 258822

SAVONA
Giancarlo Cerisola, presidente
Gabriele Fasoli, direttore
e-mail: confesercentisavona@catliguria.it
Tel .: 019 822856
Novità giuridiche finanziarie
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Rapporti con il fisco e previdenza
Uniformato il trattamento tra titolari di reddito di impresa e titolari di reddito di lavoro autonomo. Un altro decreto in dirittura d'arrivo, inoltre, stabilisce la proroga al 31 ottobre del termine per la presentazione del modello 770 e delle dichiarazioni su redditi e Irap.
L'Agenzia delle Entrate ha precisato che anche per i lavori avviati nell'anno in corso sarà possibile usufruire dell'agevolazione, applicabile all'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici nuovi per un tetto di spesa di 10mila euro per appartamento.
Agenzia delle Entrate e Ministero dello Sviluppo economico specificano per quali categorie di beni scattino la proroga del super ammortamento e l'introduzione dell'iper ammortamento, una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.
Lavoro e contrattualistica
L'accordo offre alle aziende aderenti a Confesercenti e all'Ente bilaterale di poter usufruire dei regimi agevolati previsti. Per maggiori informazioni e assistenza negli adempimenti necessari, si rimanda ai referenti Federico Bozzo (tel. 010-2485111) e Cristina D'Arienzo (tel. 010-2485113).
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
In base all'accordo territoriale sottoscritto, le imprese commerciali liguri associate a Confesercenti sono esonerate dall'obbligo di stipula di uno specifico accordo aziendale e dal relativo deposito al ministero del Lavoro. In sua vece sarà sufficiente comunicare per via telematica la conformità degli indicatori di misurazione del premio applicati.
Sviluppo e creazione d'impresa
Il servizio, offerto da Invitalia, mette a disposizione 50 milioni di euro sotto forma di prestiti a tasso zero a favore della nuova imprenditorialità rivolta ai giovani under 35 e alle donne. Gli uffici di Confesercenti sono a disposizione delle imprese per assistenza nella compilazione della domanda.
Di seguito un estratto dalle banche dati della rete Enterprise Europe Network relative alla ricerca di partner per progetti di ricerca e innovazione finanziabili dal programma Horizon 2020, nonchè alle richieste di collaborazioni tecnologiche e commerciali inerenti diversi settori di attività.
Lo strumento consiste in un fondo rotativo nazionale per finanziare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità agli under-30 iscritti a Garanziagiovani, attraverso credito agevolato: erogherà prestiti a tasso zero per importi da 5mila a 50mila euro. Domande a partire da metà gennaio.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie