Elenco notizie Fisco

Fisco, modifica alla disciplina delle compensazioni

04-05-2017 Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo. ...continua  

Super ed iper ammortamento 2017, ecco per chi scattano i bonus

24-04-2017 Agenzia delle Entrate e Ministero dello Sviluppo economico specificano per quali categorie di beni scattino la proroga del super ammortamento e l'introduzione dell'iper ammortamento, una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria. ...continua  

«Improponibile una nuova mazzata Tari, subito un incontro con il sindaco Doria»

23-03-2017 In una nota congiunta, Confesercenti e le altre associazioni componenti il Tavolo della piccola impresa chiedono un incontro urgente con il primo cittadino affinché vengano individuate nuove risorse con scongiurare ulteriori aumenti della tariffa rifiuti prima che torni in giunta la nuova delibera sulla fusione tra Amiu e Iren. ...continua  

Equitalia, verso la proroga al 21 aprile della rottamazione delle cartelle esattoriali

15-03-2017 Atteso a giorni un decreto del governo per estendere di tre settimane i termini attualmente in scadenza il 31 marzo. La misura consiste in una sanatoria delle contestazioni, multe comprese, e delle notifiche di accertamento su Irpef, Irap, Ires, contributi previdenziali e Inail e Iva. ...continua  

Acquisto di beni e servizi, ripristinato l'obbligo di invio dei modelli Intra 2

15-03-2017 Il provvedimento, frutto della pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge di conversione del decreto legge n. 244 del 2016, riguarda tutti i soggetti Iva con periodicità di invio mensile e trimestrale. La prima scadenza è pertanto quella di lunedì 27 marzo. ...continua  

Accesso al credito d’imposta per sistemi di videosorveglianza e di allarme

17-02-2017 A partire da lunedì 20 febbraio e fino a lunedì 20 marzo i contribuenti che hanno sostenuto spese per sistemi di videosorveglianza digitale, sistemi di allarme e di vigilanza potranno inviare le domande di accesso al credito d’imposta tramite il sito www.agenziaentrate.gov.it ...continua     |   (2 foto)

Musica d'ambiente, proroga al 24 marzo per il pagamento dei diritti Siae

16-02-2017 La nuova scadenza riguarderà tutte le modalità di rinnovo (Mav, portale musica d’ambiente e sportello) e sarà valida per tutte le categorie di utilizzatori (pubblici esercizi, alberghi, negozi, ecc.). Per gli associati Confesercenti è attiva una convenzione per il pagamento di tali diritti a tariffe ridotte. ...continua  

Approvato il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio: ecco tutte le novità

27-11-2016 Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti. ...continua  

Chiarimenti sull'aliquota Iva al 10% per alimenti e bevande

17-11-2016 L'Agenzia delle Entrate specifica che l'aliquota Iva del 10% prevista per la somministrazione di alimenti o bevande, effettuata anche mediante distributori automatici, spetta a condizione che l’acquirente della capsula o cialda sia l’effettivo utilizzatore della stessa e che il contratto di comodato del distributore e le fatture siano intestati alla stessa persona. ...continua  

Canone Rai in bolletta: ecco chi e come può chiedere il rimborso

25-08-2016 L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito una sezione Faq per risolvere alle domande più frequenti: i moduli per il rimborso sono reperibili sullo stesso sito del Fisco oppure su quello della Rai. In alternativa alla raccomandata, dal 15 settembre sarà possibile presentare la richiesta tramite un'applicazione web. ...continua  

Fisco, lunedì 22 agosto il primo Tax day dell'anno

18-08-2016 Lo scadenzario fiscale di agosto è particolarmente ricco, soprattutto, per effetto della proroga di Unico 2016 e delle rateazioni dei versamenti risultanti dalla dichiarazione dei redditi, ma non solo: vi confluiscono, infatti, tutte le scadenze fiscali che normalmente cadono nelle prime due settimane del mese, rinviate per il periodo feriale. ...continua  

Studi di settore: posticipato al 6 luglio 2016 il termine per versare le imposte

14-06-2016 Lo prevede il decreto del presidente del Consiglio dei ministri in corso di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale. Dal 7 luglio e fino al 22 agosto 2016 i versamenti possono essere eseguiti con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento. ...continua  

Compensi Scf, termini per il pagamento prorogati al 30 giugno

06-06-2016 Il provvedimento si riferisce ai compensi per la musica d'ambiente dovuti da pubblici esercizi, strutture ricettive, acconciatori ed estetisti. Le imprese impossibilitate a pagare il Mav con una data antecedente a quella di corresponsione del compenso presso la propria banca, possono farlo in posta o agli sportelli Siae. ...continua  

Niente Irap per le imprese e i professionisti con un solo dipendente

13-05-2016 La pronuncia della Cassazione vale per i professionisti e per chi fa impresa in forma individuale impiegando un solo collaboratore esplicante mansioni di segreteria o meramente esecutive. Deve invece pagare l'Irap che impieghi più di un dipendente o un singolo dipendente "qualificato". ...continua  

Spesometro, confermata l'esenzione per dettaglianti e tour operator

04-04-2016 L'esonero è riferito alle operazioni attive di importo unitario inferiore ai 3mila euro al netto dell'Iva effettuate nel 2015 e per i contribuenti che adottano il regime dei nuovi minimi o quello forfettario. Per le altre imprese la scadenza del termine per la comunicazione è l'11 aprile, o il 20 aprile per i soggetti con periodicità Iva trimestrale.
...continua  

Genova, nel 2016 invariate le aliquote Imu e Tasi e la tariffa (già salata) della Tari

07-04-2016 Malgrado l’incremento di spesa nella gestione della raccolta e dello smaltimento rifiuti, la giunta ha annunciato che non vi saranno ulteriori aumenti del tributo, la cui entità per quanto riguarda le utenze non domestiche è già spropositata rispetto alla media nazionale, come denunciato recentemente dal Tavolo della Pmi. ...continua  

Pubblici esercizi, il 29 febbraio scade il termine per pagare il canone Rai

24-02-2016 La legge di stabilità, che ha introdotto il canone in bolletta per gli apparecchi domestici, non ha ha apportato alcuna modifica rispetto al pagamento del canone speciale. Pertanto il canone andrà versato con le consuete modalità, attraverso il bollettino postale che la Rai invia alle imprese ...continua  

Musica d'ambiente, proroga al 18 marzo dei termini per l'abbonamento

15-02-2016 La Società italiana degli autori ed editori (Siae) ha disposto il rinvio dei termini per il pagamento del canone relativo alla trasmissione di musica d'ambiente richiesto ai pubblici esercizi. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi agli uffici di Fiepet Confesercenti (tel. 0102485128, mail p.barbieri @ catliguria.it) ...continua  

Vecchi minimi addio, dal 1 gennaio entra in vigore il regime forfettario

24-12-2015 Con l'arrivo del nuovo anno verrà meno, per le nuove imprese, la possibilità di optare per il regime dei vecchi minimi che consentiva la deduzione analitica dei costi dai ricavi. Uno strumento che, quindi, sarà ancora utilizzabile solo dalle start up che decidessero di aprire la partita Iva in questi ultimissimi giorni del 2015. ...continua  

Immobili strumentali, per le ditte individuali possibile escluderli dal patrimonio dell'impresa

20-11-2015 Un emendamento alla legge di stabilità consente l’uscita con il pagamento di un’imposta sostitutiva dell’8% della differenza tra il valore normale del fabbricato e il relativo valore fiscalmente riconosciuto. L'opzione è valida fino al 31 maggio 2016 e consente di estromettere dal patrimonio i beni posseduti al 31 ottobre 2015. ...continua  

Partita Iva, dal 2016 addio al regime dei vecchi minimi

12-11-2015 A partire dal 1 gennaio 2016, quanti avvieranno una nuova attività economica non potranno più beneficiare del regime dei minimi, che rimarrà ad appannaggio solamente di quanti già se ne avvalgono nel periodo di imposta in corso e fino all'esaurimento dei relativi effetti: dopo il decorso di un quinquennio o dopo il raggiungimento dei 35 anni. ...continua  

Tari, attenzione al corretto identificativo per il buon esito del versamento

06-11-2015 I modelli F24 inviati ai contribuenti con gli avvisi di pagamento della tassa sui rifiuti sono precompilati. Tuttavia, in alcuni casi, eventuali errori di trascrizione impediscono di registrare correttamente i pagamenti. Si invita pertanto a verificare che il codice "identificativo operazione" sia riportato integralmente e correttamente. ...continua  

Equitalia offre una nuova possibilità di rateizzazione ai contribuenti decaduti negli ultimi due anni

30-10-2015 La nuova finestra per i vecchi piani revocati rimarrà aperta solo fino al 21 novembre prossimo. Gli uffici di Confesercenti sono a disposizione degli interessati per fornire assistenza alla compilazione dei moduli (tel. 010.2485161 - 010.2485120, e-mail: caaf.itaco @ confesercenti-ge.it). ...continua  

Fisco, dal 2016 sconto del 35% sui contributi previsti dal regime forfettario

26-10-2015 Tra le misure contenute nella nuova legge di stabilità, viene modificata anche la disciplina previdenziale agevolata per artigiani e commercianti, prevedendo per questi soggetti una riduzione del 35% della contribuzione. I forfettari che volessero adottare il regime Inps torneranno a pagare i contributi in corso d'anno alle normali scadenze trimestrali. ...continua  

Spazzatura, quanto ci costi? Ecco il report sugli aumenti spropositati della nuova Tari

01-10-2015 Nel corso degli ultimi quattro anni la tassa sui rifiuti ha subito un incremento indiscriminato, tanto per gli usi civili che per quelli commerciali. Lo certifica l'indagine curata da Faib Confesercenti che ha preso in esame le tariffe della vecchia Tares e le ha confrontate con quelle, sempre più salate, della nuova imposta. ...continua  

Riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo

03-07-2015 Il 26 giugno 2015 il consiglio dei ministri ha riformato il sistema sanzionatorio in materia di frode fiscale, dichiarazione infedele e omesso versamento dell'Iva: ridotte le pene per i comportamenti illeciti ma non fraudolenti; inaspriti - anche a livello penale - i provvedimenti in caso di comportamenti fraudolenti. ...continua  

Fisco, prorogati dal 16 giugno al 6 luglio i termini per il versamento delle imposte

10-06-2015 La proroga riguarda sia i soggetti che esercitano attività per le quali sono stati approvati gli studi di settore, sia coloro che presentano cause di inapplicabilità o esclusione dagli stessi. Per ulteriori informazioni sono a vostra disposizione gli uffici di Confesercenti. ...continua  

Fisco, esenti da Iva gli incassi dei bar sulle slot machines

04-05-2015 Una sentenza della corte tributaria di Bolzano ha stabilito che non si applica il prelievo all’esercente iscritto nell’elenco dei Monopoli che, da contratto, effettua la raccolta delle giocate. Accolto così il ricorso di un esercente altoatesino al quale nell'anno fiscale 2006 era stata disconosciuta l'esenzione Iva sulle new slots. ...continua  

Buoni pasto, dall'estate aumenta la detassazione dei ticket elettronici

09-02-2015 A partire dal 1 luglio la detassazione dei ticket restaurant salirà da 5,29 a 7 euro per ciascun giorno lavorativo, ma solo per i buoni elettronici. «Si tratta di un primo passo avanti importante, la nostra speranza è che presto possa essere alzata anche la quota non imponibile dei buoni cartacei», commenta Cesare Groppi (Fiepet Confesercenti). ...continua  

Sigarette elettroniche, il governo rivede il sistema di tassazione

27-01-2015 D'ora in avanti le e-cig saranno assoggettate ad un'imposta di consumo in misura pari al 50% dell'accisa gravante sull'equivalente quantitativo di sigarette, e non più al 58,5% del prezzo di vendita al pubblico. Gli uffici di Confesercenti sono a disposizione per fornire ulteriori chiarimenti. ...continua  

       Pagina successiva


Novità giuridiche finanziarie
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Rapporti con il fisco e previdenza
L'Agenzia delle Entrate ha precisato che anche per i lavori avviati nell'anno in corso sarà possibile usufruire dell'agevolazione, applicabile all'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici nuovi per un tetto di spesa di 10mila euro per appartamento.
Agenzia delle Entrate e Ministero dello Sviluppo economico specificano per quali categorie di beni scattino la proroga del super ammortamento e l'introduzione dell'iper ammortamento, una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.
Atteso a giorni un decreto del governo per estendere di tre settimane i termini attualmente in scadenza il 31 marzo. La misura consiste in una sanatoria delle contestazioni, multe comprese, e delle notifiche di accertamento su Irpef, Irap, Ires, contributi previdenziali e Inail e Iva.
Lavoro e contrattualistica
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
In base all'accordo territoriale sottoscritto, le imprese commerciali liguri associate a Confesercenti sono esonerate dall'obbligo di stipula di uno specifico accordo aziendale e dal relativo deposito al ministero del Lavoro. In sua vece sarà sufficiente comunicare per via telematica la conformità degli indicatori di misurazione del premio applicati.
In seguito ai contatti avuti nelle ultime settimane con le organizzazioni sindacali, la presidenza nazionale di Confesercenti ha revocato la sospensione unilaterale decisa il mese scorso, nell'intenzione di favorire un clima più disteso delle relazioni sindacali, al fine di giungere in tempi brevi ad un'intesa.
Sviluppo e creazione d'impresa
Il servizio, offerto da Invitalia, mette a disposizione 50 milioni di euro sotto forma di prestiti a tasso zero a favore della nuova imprenditorialità rivolta ai giovani under 35 e alle donne. Gli uffici di Confesercenti sono a disposizione delle imprese per assistenza nella compilazione della domanda.
Di seguito un estratto dalle banche dati della rete Enterprise Europe Network relative alla ricerca di partner per progetti di ricerca e innovazione finanziabili dal programma Horizon 2020, nonchè alle richieste di collaborazioni tecnologiche e commerciali inerenti diversi settori di attività.
Lo strumento consiste in un fondo rotativo nazionale per finanziare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità agli under-30 iscritti a Garanziagiovani, attraverso credito agevolato: erogherà prestiti a tasso zero per importi da 5mila a 50mila euro. Domande a partire da metà gennaio.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie