Elenco bandi
L'ufficio Marchi e Brevetti del ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato un bando per valorizzare i marchi delle micro, piccole e medie imprese con almeno cinquant'anni di storia, depositati cioè prima del 1 gennaio 1967. L'obiettivo è quello di sostenere la capacità competitiva delle pmi attraverso il rilancio e la valorizzazione economca dei marchi che rappresentano un pezzo di storia del nostro paese.

Le agevolazioni sono finalizzate all'acquisto di beni strumentali e di servizi specialistici esterni per favorire la valorizzazione produttiva e commerciale del marchio e dei prodotti o servizi ad esso correlati, nonché il rafforzamento del marchio, la sua estensione a livello comunitario e internazionale, l’ampliamento della sua protezione.

Si tratta di un bando a sportello le cui risorse disponibili ammontano complessivamente a quattro milioni e mezzo di euro, e che prevede una procedura di presentazione on line a partire dalle ore 9 del 4 aprile 2017, fino ad esaurimento risorse.

Gli uffici Marchi e Brevetti (tel. 010 2704417, 010 2704389, mail marchibrevetti @ ge.camcom.it.) e Relazioni esterne (tel. 010 2704565 relazioni.esterne @ ge.camcom.it) della Camera di Commercio di Genova sono a disposizione delle imprese per approfondimenti.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.marchistorici.it.

Data iniziale: 04-04-2017
Scadenza: fino a esaurimento fondi
Nuovo bando del Comune di Genova teso a proseguire nelle azioni di riqualificazione già in atto nel Sestiere della Maddalena in Centro Storico, favorendo il rafforzamento delle percorrenze commerciali, al piano strada, attraverso l’insediamento di ulteriori nuove attività. Gli incentivi sono concessi alle condizioni specificate nel presente bando pubblico e, comunque, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti e dei regolamenti comunitari.


Data iniziale: 25-01-2017
Scadenza: 25-01-2018
Bando per l’erogazione delle agevolazioni finanziarie a favore di imprese che sono già insediate nell’ambito della Maddalena/Centro storico - euro 350.000,00
Per maggiori informazioni è possibile contattare Paolo Barbieri (Ancestor Confesercenti) o Pietro Moresco (CreditCom), tel. 010-252838, mail p.barbieri @ catliguria.it, creditcom @ catliguria.it


Data iniziale: 02-08-2016
Scadenza: 11-08-2017
Affidamento della concessione dello stabilimento balneare "Bagni Porticciolo" e dei locali posti al piano terreno di Villa Porticciolo ed area pertinenziale esterna, stagione 2013-14

Data iniziale: 01-03-2013
Scadenza: 31-12-2014
Il Comune di Genova ha pubblicato il bando pubblico per agevolazioni alle piccole imprese insediate a Sampierdarena e aderenti ai Civ. I fondi stanziati ammontano a 225mila euro e le domande potranno essere presentate a partire da lunedì 8 febbraio 2016 fino a martedì 7 febbraio 2017. Per maggiori informazioni si rimanda alla Direzione Sviluppo Economico - Ufficio Promozione d'Impresa (tel. 010 5577536; promozioneimpresa@comune.genova.it).

Il 3 agosto 2016 il Comune di Genova ha pubblicato alcune modifiche al bando, accogliendo le richieste avanzate da Confesercenti fin dall'emissione dello stesso

Al seguente link è invece possibile scaricare il bando e tutti i documenti allegati:
http://www.comune.genova.it/content/sampierdarena-agevolazioni-imprese-esistenti-aderenti-ai-civ

Altri documenti da scaricare
Modifiche bando del 3/08/2016

Data iniziale: 08-02-2016
Scadenza: 07-07-2017

Data iniziale: 15-04-2010
Scadenza: fino ad esaurimento fondi

       Pagina successiva
Novità giuridiche finanziarie
Vengono introdotte regole più stringenti per l'utilizzo in compensazione dei crediti tributari prevedendo, in generale, una riduzione a 5mila euro della soglia al di sopra della quale è obbligatoria l'apposizione del visto di conformità nonché l'obbligo di utilizzo dei servizi telematici dell'Agenzia delle entrate per le compensazioni di qualunque importo.
Abolizione di Equitalia, con conseguente rottamazione delle cartelle; soppressione del tax day del 16 giugno con ridistribuzione delle scadenze fiscali; sostituzione degli studi di settore con quelli che vengono definiti indici di affidabilità fiscale; misure per il rientro dei capitali. Sono solo alcune delle tante novità per i contribuenti.
Lo scorso 31 ottobre è apparsa sulla Gazzetta ufficiale la legge istitutiva del Fondo per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione, contenente le deleghe al governo in materia di ridefinizione della disciplina del sostegno pubblico per il settore dell'editoria. Ufficializzate anche le date per il rinnovo delle concessioni dei chioschi
Rapporti con il fisco e previdenza
L'Agenzia delle Entrate ha precisato che anche per i lavori avviati nell'anno in corso sarà possibile usufruire dell'agevolazione, applicabile all'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici nuovi per un tetto di spesa di 10mila euro per appartamento.
Agenzia delle Entrate e Ministero dello Sviluppo economico specificano per quali categorie di beni scattino la proroga del super ammortamento e l'introduzione dell'iper ammortamento, una maggiorazione del 150% del costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.
Atteso a giorni un decreto del governo per estendere di tre settimane i termini attualmente in scadenza il 31 marzo. La misura consiste in una sanatoria delle contestazioni, multe comprese, e delle notifiche di accertamento su Irpef, Irap, Ires, contributi previdenziali e Inail e Iva.
Lavoro e contrattualistica
Previsti incrementi salariali di 26 euro per i dipendenti dei panifici artigianali e di 27 euro per quelli a indirizzo produttivo industriale; una rivisitazione del contratto di apprendistato, nuovi limiti all'utilizzo del tempo determinato, l'introduzione del "lavoratore di primo impiego" e del "regime di reimpiego".
In base all'accordo territoriale sottoscritto, le imprese commerciali liguri associate a Confesercenti sono esonerate dall'obbligo di stipula di uno specifico accordo aziendale e dal relativo deposito al ministero del Lavoro. In sua vece sarà sufficiente comunicare per via telematica la conformità degli indicatori di misurazione del premio applicati.
In seguito ai contatti avuti nelle ultime settimane con le organizzazioni sindacali, la presidenza nazionale di Confesercenti ha revocato la sospensione unilaterale decisa il mese scorso, nell'intenzione di favorire un clima più disteso delle relazioni sindacali, al fine di giungere in tempi brevi ad un'intesa.
Sviluppo e creazione d'impresa
Il servizio, offerto da Invitalia, mette a disposizione 50 milioni di euro sotto forma di prestiti a tasso zero a favore della nuova imprenditorialità rivolta ai giovani under 35 e alle donne. Gli uffici di Confesercenti sono a disposizione delle imprese per assistenza nella compilazione della domanda.
Di seguito un estratto dalle banche dati della rete Enterprise Europe Network relative alla ricerca di partner per progetti di ricerca e innovazione finanziabili dal programma Horizon 2020, nonchè alle richieste di collaborazioni tecnologiche e commerciali inerenti diversi settori di attività.
Lo strumento consiste in un fondo rotativo nazionale per finanziare iniziative di autoimpiego e di autoimprenditorialità agli under-30 iscritti a Garanziagiovani, attraverso credito agevolato: erogherà prestiti a tasso zero per importi da 5mila a 50mila euro. Domande a partire da metà gennaio.
Confesercenti Liguria - Codice Fiscale 95005740105 - Giornale On line - Copyright © Confesercenti Liguria All rights reserved - Credit  -  Informativa sui cookie